Domenica 22 ottobre - LE VIE DELLA SETA A RIMINI TRA XVII E XIX SECOLO

Filande e filatoi, palazzi gentilizi e i Guercino dei Manganoni

Passeggiata culturale tra città e Museo a cura di Michela Cesarini e Cristina Ravara.

La seta è stata una produzione manifatturiera significativa del territorio riminese, la cui importanza è stata messa in luce da Cristina Ravara Montebelli nel libro "Le vie della seta a Rimini tra XVI e XX secolo", che ha individuato i luoghi di produzione, ovvero filatoi e filande, appartenenti a famiglie borghesi. Tra queste spicca quella dei Manganoni, che commissionarono nel 1659 alla celebre bottega bolognese del Guercino una ricca collezione di ben 21 dipinti, alcuni dei quali custoditi al Museo della Città.

La passeggiata culturale, condotta dall’autrice del libro insieme alla storica dell’arte Michela Cesarini, toccherà in centro storico i luoghi delle principali manifatture della seta, per concludersi al Museo della Città, dove si ammireranno splendidi quadri del Guercino, sia facenti parte della collezione Manganoni che provenienti da chiese cittadine.

Costo di partecipazione: 10 € a persona (comprensivo di biglietto di ingresso al Museo della Città); sconto di 1 € con Romagna Visit Card e Rimini Cittàamica.

Luogo d'incontro: Piazza Tre Martiri (Temipietto di Sant'Antonio), ore 16.00

Per motivi organizzativi è necessario prenotarsi entro il giorno precedente al 333.7352877 o a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.